cart
Prenota il tuo appuntamento presso la nostra sede di Milano scopri come

Cos’è la volatilità e come proteggerti con un PAC in oro fisico

Ha ancora senso investire oggi? La crisi ci sta mettendo a dura prova, le borse salgono, ma in molti temono una bolla pronta a scoppiare, le obbligazioni sono sempre meno convenienti, l’inflazione incombe. Soprattutto ciò che molti investitori temono in tempi incerti è la volatilità. 

Ma cos’è la volatilità? Come ci possiamo tutelare? E perché non è il male assoluto?

Cos’è la volatilità e perché devi continuare a investire e tutelarti con l’oro

Ogni buon investitore sa che una delle cose più difficili da gestire è proprio la volatilità, che è anche fonte di preoccupazione e causa di scelte avventate dettate dall’emotività. La volatilità però è anche un’opportunità per ampliare i margini di performance del tuo portafoglio.

Con volatilità dei mercati intendiamo diverse fasi, distribuite su periodi medio-brevi, durante le quali le quotazioni delle azioni oscillano in maniera anche importante. Può essere causata soprattutto da flussi di notizie che influenzano acquisti e vendite e dinamiche geopolitiche, nazionali e internazionali. Queste fasi sono sintomo di incertezza e di nervosismo finanziario, che possono essere gestite da professionisti del settore in modo proficuo.

La volatilità è misurata da diversi indici, tra cui il più utilizzato e affidabile è il VIX (Volatility Index del Chicago Board Options Exchange) o indice della paura, perché tende a salire quando aumenta l’incertezza. Il Vix viene determinato sul movimento di opzioni (cioè possibilità di acquistare o vendere un titolo a una data e a un prezzo stabilito) sull'indice Standard & Poor's 500. Una crescita del Vix segnala un’attesa di maggiore variabilità dei prezzi nei trenta giorni successivi. 

La volatilità può essere pericolosa per un investitore privato che non la riesce a gestire e non ne sa leggere i flussi. Gestire i momenti di massima volatilità è parte del lavoro dei professionisti dell’investimento, che sono in grado di operare all’interno di una strategia di gestione più complessa, in cui la percentuale di rischio è bilanciata da scelte più prudenti o operazioni a copertura, ad esempio attraverso l’investimento in beni rifugio come l’oro.

I broker sanno di poter ottenere ottime performance grazie alla volatilità. Quando questa è “piatta” acquistano asset più rischiosi e quindi potenzialmente più remunerativi, mettendo in moto – alcune volte – una corsa che nel breve periodo alza la volatilità stessa.

Come proteggere i tuoi risparmi da un’eccessiva volatilità: portafoglio equilibrato e oro fisico

Per evitare l’ansia da volatilità la miglior cura è un portafoglio che bilanci gli scossoni del mercato, un mix di investimenti adeguato al profilo di rischio. Le obbligazioni hanno una volatilità annua ben inferiore al 10%, mentre le azioni possono superare il 20%, per non parlare dei Bitcoin che possono guadagnare o perdere anche più del 50% in pochissimo tempo.  L’oro e i metalli preziosi al contrario sono considerati beni rifugio che mantengono il potere d’acquisto e proteggono il capitale. Un portafoglio equilibrato è in grado di portare il giusto equilibrio e minimizzare il rischio. Per questo è sempre bene avere una quota (10-15%) di oro fisico in portafoglio

E se anche l’oro è volatile?

Una delle critiche mosse troppo spesso all’oro è che sia esso stesso soggetto a volatilità e quindi non abbastanza remunerativo da essere conveniente, se non addirittura rischioso. Questa affermazione parte da un assunto completamente errato!

Sebbene sia vero che nel breve periodo l’oro può vedere cambiamenti importanti nelle quotazioni, sul medio-lungo periodo l’oro non solo non perde di valore, ma ne acquista con costanza. Lo abbiamo visto più volte e vi invitiamo a leggere gli approfondimenti negli articoli del nostro blog:

 


Approfondimento
Meglio i soldi sotto il materasso o investire in oro? Facciamo due conti

 

L’oro negli anni ha sempre visto le sue quotazioni crescere. Come abbiamo visto nell’Orovilla talk dedicato all’inflazione, con la stessa quantità d’oro (32,4 once) nel 1970, quando valeva 35$/oz, per un valore monetario di 680mila lire, potevi acquistare una modesta 500. Oggi 32 once d’oro valgono più di 46mila€ (l’oro vale oggi 1725$/oz o 47€/g), l’equivalente di un SUV di alto livello.

Un’ulteriore protezione dalla volatilità è il Piano di Accumulo in oro e metalli preziosi

Da qualche tempo tutti gli esperti ci suggeriscono che l’economia è in ripresa, che la volatilità fa parte di un momento di assestamento, ma che in generale questo è il momento perfetto per investire la liquidità che abbiamo accantonato nel tempo. Così come questo è anche il momento perfetto di acquistare oro, perché le quotazioni sono piuttosto basse, ma danno i primi segnali di rialzo. Quando si ripeterà una tale congiunzione astrale?

Come evitare di farsi prendere dall’ansia e fare un’operazione di investimento furba, prudente, ma che prenda anche il meglio di questo momento storico? La risposta è semplice: il piano di accumulo capitale.

Come abbiamo visto il piano di accumulo ha una serie di vantaggi che lo rendono uno strumento estremamente interessante:

  • flessibilità: puoi decidere l’importo, le scadenza, la durata o sospendere gli investimenti in qualsiasi momento;
  • accessibilità: il PAC è adatto anche a chi ha disponibilità finanziarie contenute e puoi aprire un PAC con una cifra minima;
  • riduzione del rischio: grazie alla distribuzione nel tempo dei versamenti riesci a limitare gli effetti delle fluttuazioni dei mercati;
  • risparmio costante: attraverso il piano di accumulo puoi accantonare i risparmi automaticamente e con regolarità come in una sorta di salvadanaio per il futuro;
  • antidoto all’emotività: il PAC, in quanto investimento costante e distribuito, è anche un ottimo strumento per tutelarsi da decisioni di investimento dettate dalle emozioni, che sono spesso pessime consigliere. 

Esiste un’ulteriore possibilità che prende il meglio da due strumenti efficaci: il PAC in grammi di metalli preziosi e oro. Con questo strumento hai tutta la flessibilità e la comodità di un piano di accumulo e la sicurezza del bene rifugio per eccellenza: l’oro. 

 


Approfondimento
Piano di accumulo in grammi d'oro, vantaggi e svantaggi

 

In più puoi acquistare anche grammi di altri metalli preziosi (argento, platino e palladio) per diversificare ulteriormente l’investimento e approfittare delle performance di altri metalli che stanno diventando sempre più interessanti sul mercato.

Acquistare questa tipologia di prodotto, nonostante si esponga alla variazione di quotazioni dei metalli, bilancia una riduzione di prezzo derivante da una fase di mercato negativa con un aumento di prezzo in una fase più positiva tramite il pagamento di rate in periodi diversi di tempo. In questo modo è facile controllare le variazioni di prezzo e ridurre le esposizioni a fasi di mercato negative, influenzando il valore dell’investimento in fasi temporali differenti.

Pertanto se un investitore avesse investito in un piano di accumulo prima dell’ondata COVID-19 avrebbe:

  • Acquistato sia a prezzi alti nel periodo dell’estate 2020 quando l’oro ha toccato i massimi storici, sia acquistato a prezzi convenienti prima del COVID-19 che nelle ultime settimane.

  • Controbilanciato le “perdite” subite nella fase di ribasso delle quotazioni dopo l’estate, con guadagni registrati in questo periodo e nel periodo di rialzo delle quotazioni.

Come ogni buon investitore sa, sarà necessario investire in oro fisico valutando il lungo periodo (dai 10 anni in su) per vedere cospicui guadagni sul proprio conto in oro fisico.

Per chi è pensato il PAC in grammi d’oro fisico 

Come abbiamo visto i piani di accumulo consentono di frazionare il rischio di entrata nel mercato e sono consigliati in periodi contraddistinti da un forte grado di volatilità nei mercati finanziari. La stessa cosa vale per l’acquisto di oro e metalli preziosi, beni rifugio per eccellenza. 

Il conto in oro di Orovilla è pertanto pensato per

  • Imprenditori e titolari di Partita Iva - I titolari di partita iva e gli imprenditori hanno smesso di pensare al giorno della pensione, temono che non ci sarà o che la pensione sarà troppo bassa per mantenere il solito stile di vita. Inoltre gli imprenditori e titolari di partita iva hanno una variabilità dei risultati e dovrebbero pensare sempre di accantonare delle somme per periodi di magra. L’oro è sempre liquidabile e il conto in oro non ha vincoli. Puoi vendere il tuo oro quando vuoi.
  • Genitori e nonni che pensano al futuro delle prossime generazioni - Chi ha i figli sa benissimo quanto costano e sempre di più costa la loro formazione. Università, viaggi all’estero, trasferimenti,… i giovani hanno bisogno di avere qualcosa da parte ancora prima di iniziare a lavorare.
  • Giovani coppie e nuove famiglie che iniziano una nuova vita.
  • Lavoratori dipendenti che vogliono assicurarsi un ulteriore piano di accumulo sicuro.
  • Investitori che amano un profilo di rischio cauto o che amano il rischio ma sanno anche mettersi al sicuro.

Insomma, il conto in oro è per tutti.

SCOPRI IL CONTO IN ORO FISICO

--

Per qualsiasi informazione non esitate a contattarci! I nostri consulenti sono sempre a vostra disposizione via e-mail (orovilla@orovilla.com) oppure telefonicamente al numero 02-8853215.

0 Commenti

lascia un commento
Nome *
E-mail*
Website
Messaggio *
Acconsento al trattamento dei dati personali ai sensi dell’art. 13 del Regolamento UE 679/2016
Acconsento al trattamento dei dati personali per finalità di marketing
ORONews rubrica economica di Orovilla