cart

Brexit: è il momento di investire in oro fisico?

Brexit sì, Brexit no o Hard Brexit? A poche settimane dalla scadenza si sa ancora poco di quale piega prenderà la Brexit. E questa incertezza, come al solito, ha un primo forte impatto sui mercati, già provati da situazioni più o meno precarie, sia in Europa che nel resto del mondo.

Piccoli e medi investitori sentono la necessità di mettere al sicuro i propri risparmi e uno degli investimenti più redditizi e privi di rischi sul lungo periodo è quello dell’oro fisico, sia in lingotti che monete d’oro, che come piano di accumulo in un conto in oro.

Brexit: la situazione, le previsioni di mercato e il prezzo dell’oro

Il prezzo del metallo giallo è in costante crescita da diverse settimane. Il 2019, secondo le stime, sarà un anno letteralmente d’oro. Ma come reagirà alla Brexit e quali saranno i fattori più importanti che influiranno davvero sul prezzo?

La Brexit è oggi un tasto dolente per gli investitori. Si prospetta addirittura un nuovo referendum e la possibilità che non si realizzi affatto. Le posizioni sono decisamente confuse e nessuno sa bene cosa accadrà.

"Mi sono completamente arreso, non credo che la Brexit possa accadere", ha indicato l'imprenditore Peter Hargreaves, il secondo maggior contributore della campagna pro-Brexit del 2016.
"Il mio punto di vista è che non succederà", ha concordato il collega Crispin Odey, attivista pro- Brexit, sottolineando quanto ormai il Parlamento inglese sia palesemente schierato contro Theresa May, tanto quanto il mercato che, subodorando la fine della Brexit si è fatto decisamente più rialzista.
"Mentre il governo britannico finora lo ha escluso", dice una nota della banca olandese ING, "sembra sempre più probabile che la data della Brexit del 29 marzo dovrà essere rimandata. Il modo più probabile per farlo sarebbe che il Regno Unito chiedesse un'estensione al periodo di negoziazioni dell’ articolo 50 di due anni".

L’alternativa? Un’uscita del Regno Unito dalla scena UE senza accordi, che porterebbe ad una situazione recessiva importante per il paese. A novembre 2018 la Bank of England (Boe) rilasciò stime choc in caso di Hard Brexit, indicando un calo del PIL in un anno dell’8%, rispetto al +1-2% medio degli stati dell’UE degli ultimi anni.
E volgendo lo sguardo fuori dall’Europa la situazione non sembra migliore. Gli Stati Uniti sono appena usciti dallo shutdown con qualche costola incrinata, senza aver risolto la guerra commerciale con la Cina. Il Venezuela sta mettendo in agitazione i mercati con una situazione politica instabile ed economicamente disastrosa. Tutte convergenze che non fanno affatto bene ai mercati azionari.

Oro fisico: in attesa della Brexit il miglior modo di proteggere il tuo patrimonio

In questo contesto l’oro resta una certezza come bene rifugio per eccellenza. Tanto oggi quanto lo è stato all’indomani del voto sulla Brexit del 2016, quando registrò un aumento dell’8% in un solo giorno, passando da 1.253$ l’oncia a 1.358$ l’oncia, sebbene poi a fine sessione abbia chiuso a 1.315$ l’oncia.

prezzo dell’oro dopo il referendum brexit

Trattandosi di un bene rifugio è molto reattivo di fronte a news e mutamenti nei contesti economici e politici mondiali, ma mantiene una costante crescita sul medio-lungo periodo che assicura una rendita sempre ottima quando il mercato azionario reagisce negativamente.

Proteggi i tuoi risparmi, scopri come acquistare oro fisico in modo sicuro e garantito.

Andando anche a scandagliare le previsioni per il prossimo biennio questo sembra il momento più opportuno per investire una parte del proprio patrimonio in metalli preziosi, oro in particolare.

Leggi anche: Banche centrali di tutto il mondo iniziano la corsa all’oro. Cosa sta succedendo?

Il mercato azionario è per definizione rischioso e variabile. Difficile fare previsioni sicure. Una cosa è certa: investire un 10-15% del proprio patrimonio in oro fisico permette di mettere parte dei propri investimenti al riparo dai venti di tempesta. Se hai bisogno di informazioni e di un’analisi dettagliata della situazione è tempo di mettere i tuoi risparmi in mani sicure. I nostri consulenti sono qui per questo.

Leggi anche: Educazione Finanziaria: tu quanto ne sai?

Se vuoi saperne di più i consulenti Orovilla saranno felici di aiutarti, con dati e prospettive, per mettere al riparo il tuo patrimonio dai rischi di mercato.


Nominativo *
E-mail*
Località*
Telefono
Messaggio
 
Acconsento al trattamento dei dati personali ai sensi dell’art. 13 del Regolamento UE 679/2016
INFORMATIVA PRIVACY: I dati inviati saranno utilizzati esclusivamente per fornire il servizio di offerta/prenotazione e per uso interno, negli stretti limiti del perseguimento delle medesime finalità per le quali i dati sono stati raccolti