cart
Prenota il tuo appuntamento presso le nostri sedi di Milano e Pero scopri come

Attenzione, nuovi record: l’oro è senza freni! Cosa significa?

Sono giorni che gli investitori guardano le quotazioni e non credono ai loro occhi. Chi ha ascoltato l’istinto e ha investito 10 mila euro in oro nelle scorse settimane, ad esempio all’inizio della pandemia, quando l’oro è crollato all’improvviso (è arrivato a toccare i 1454 $/oz), si ritrova oggi con un +28%, con un potenziale guadagno di quasi 3000€.

Nuovi record storici dell’oro: cosa sta succedendo?

Dopo una settimana effervescente il lunedì inizia con il botto e l’oro raggiunge e supera i 52€/gr, i 1944$/oz. Il record precedente era stato toccato nel 2011 quando l’oro valeva 1929,09$/oz.

Due sono principalmente i fattori che spingono l’oro verso la vetta e oltre: le nuove tensioni tra USA e Cina e i timori per la ripresa economica globale di fronte alla seconda ondata pandemica, ormai praticamente già avviata e pericolosamente in ascesa.

La pandemia ha acuito il problema del debito in tutto il mondo. Con il nuovo piano di rilancio europeo e gli USA che molto probabilmente pomperanno ulteriore contante nel sistema entro il 31 luglio, il problema del debito potrebbe diventare davvero esplosivo. L’aumento dei prezzi e un periodo di inflazione permetterebbe di controllare il problema del debito molto facilmente; d’altra parte è possibile che si presenti un periodo deflazionistico che faccia restare l’economia mondiale in una palude da cui sarà difficile uscire nel breve periodo.


Approfondimento
Inflazione o deflazione, come proteggersi nei prossimi mesi


Così la corsa potrebbe ora proseguire fino a raggiungere la soglia psicologica dei 2000 dollari, come abbiamo previsto qualche settimana fa. Le attese di rialzo verrebbero messe in discussione solo nel caso di ritorno sotto area 1800: in tal caso i recenti segnali di forza verrebbero negati e aumenterebbero le probabilità di assistere a un indebolimento del trend rialzista degli ultimi mesi.


Approfondimento
Non hai ancora comprato oro fisico, fallo prima che il prezzo s'impenni


Nuovi record storici dell’oro: cosa succederà?

Il volo dell’oro non sembra destinato a fermarsi e il metallo giallo punta dritto ai 2000$/oz. Il traguardo sembra ormai facilmente raggiungibile, forse già entro la fine dell’estate.

E poi? Esiste la possibilità di un cedimento del valore fino a 1900$/oz che potrebbe dare il via a una correzione. La paura degli investitori, quando una quotazione parte verso l’alto con tanta energia, è che perda colpi velocemente e torni a livelli precedenti, se non addirittura inferiori.

Ma non è così! L’oro nel breve periodo è sempre soggetto a fluttuazioni di mercato più o meno potenti, lo diciamo spesso. Il ragionamento che va fatto quando si investe in oro infatti non deve essere di tipo speculativo, ma di lungo periodo.

Nel lungo periodo infatti (5/10 anni) l’oro mantiene un trend di crescita costante, mentre nel breve e brevissimo periodo subisce perdite e accumula guadagni molto velocemente, a volte spaventando soprattutto i piccoli investitori che vedono diminuire il valore di quanto investito o hanno paura che accada repentinamente.

Lo abbiamo visto di recente: ad inizio pandemia, quando, a dispetto di tutti i modelli predittivi e di tutta l’esperienza, il valore dell’oro è precipitato da 1698 $/oz a 1454 $/oz in pochissimo tempo (marzo 2020), si trattava ovviamente di un momento di assestamento dovuto a fattori del tutto inediti e nelle settimane successive ha recuperato il valore molto velocemente.


Approfondimento
Quando investi in oro non devi farti prendere dal panico

Quindi? Investo adesso? Aspetto? O dovevo farlo prima? È sempre il momento buono per comprare oro. Lo è ancora di più quando la situazione economica è traballante.

  • È un regalo accessibile a tutti che dura e si valorizza nel tempo.
  • È il bene rifugio per eccellenza: più la crisi mette a rischio investimenti e risparmi, più l'oro accresce il suo valore difendendo il capitale dalla svalutazione.
  • È dunque un ottimo strumento per diversificare il proprio portafoglio e ridurre i rischi di investimento.
  • Liquidità immediata: l'ORO è sempre convertibile in denaro, in qualunque valuta ed ha una sua quotazione mondiale in vendita e in acquisto.
  • È facilmente custodibile perché un lingotto ha dimensioni contenute (1 lingotto d'oro da 1 Kg ha le dimensioni più piccole di un iPhone)
  • È esente da IVA, non è soggetto ad obbligo di dichiarazione di possesso, ma solo in fase di rivendita è assoggettato alla tassazione sulle plusvalenze.
  • Non devi acquistare per forza una grande quantità di oro. Puoi acquistare piccoli lingotti o attivare un conto in oro fisico, l’equivalente di una forma di accantonamento che ti permette di creare un piccolo tesoretto per il futuro

SCOPRI IL CONTO IN ORO FISICO

Non lasciarti impressionare dalle quotazioni dell’oro oggi. La situazione non può che migliorare. O potrai accantonare un po' di capitale senza rischi.

--

Per qualsiasi informazione non esitate a contattarci! I nostri consulenti sono sempre a vostra disposizione via e-mail (orovilla@orovilla.com) oppure telefonicamente al numero 02-8853215.

0 Commenti

lascia un commento
Nome *
E-mail*
Website
Messaggio *
Acconsento al trattamento dei dati personali ai sensi dell’art. 13 del Regolamento UE 679/2016
INFORMATIVA PRIVACY: I dati inviati saranno utilizzati esclusivamente per fornire il servizio di offerta/prenotazione e per uso interno, negli stretti limiti del perseguimento delle medesime finalità per le quali i dati sono stati raccolti
ORONews rubrica economica di Orovilla