cart
Prenota il tuo appuntamento presso le nostri sedi di Milano e Pero scopri come

Si guadagna con i gettoni d'oro dei concorsi a premi?

Non è più molto in voga, ma un tempo tutti i concorsi a premi e i quiz televisivi premiavano i vincitori con gettoni d’oro. Ricordi? Eppure chiacchierando in casa ti sarà capitato di dire, o sentir dire, che quella cifra astronomica in realtà era pura illusione, che tra tasse e balzelli rimaneva ben poco. 

La realtà è un’altra. Vogliamo raccontarti qualche cosa in più dei premi in gettoni d’oro e una piacevole sorpresa di un cliente Orovilla.

I premi in gettoni d’oro: tutto quello che devi sapere

La normativa che disciplina le manifestazioni a premio è il DPR n. 430 del 26 ottobre 2001 che definisce come “concorsi a premio le iniziative pubblicitarie, aventi fini commerciali, che prevedono l’assegnazione di premi in base al caso o all’abilità anche senza alcun acquisto o vendita di prodotti o servizi”. Il problema è che spesso  il valore del premio indicato dall’organizzatore del concorso non corrisponde alla cifra che realizzerà il vincitore al momento della riscossione o della liquidazione.

I gettoni d’oro vengono ordinati alla ditta produttrice ad un valore nominale prestabilito, ad es. 100 euro l’uno. In questi 100 euro rientrano: il costo del metallo puro, il costo della manifattura e, a volte, ma non sempre, l’IVA al 20%.

A questo punto l’organizzatore del concorso possiede dei gettoni il cui valore è 100 euro perché questo è l’importo che ha pagato e quindi li destina ai vincitori su questa base, sottraendo però al valore totale del premio il 20% di IVA perché la ritenuta, per legge, è alla fonte. 

Non sempre però  la somma vinta è comprensiva di Iva, dipende dai concorsi, alcuni se ne fanno carico. Dobbiamo invece parlare di Irpef, che è una tassa dovuta, e qui la società diventa sostituto d’imposta e la versa per conto del concorrente. Vuoi saperne di più?


Approfondimento
Il pagamento in gettoni d'oro nei concorsi

Vendere i gettoni d’oro: quando conviene? Una storia incredibile!

Le quotazioni dell’oro cambiano in continuazione. Sta al vincitore dei gettoni d’oro verificare e vendere nel momento più conveniente. Con uno studio attento e un po' di fortuna si potrebbe incassare una cifra ben superiore a quella vinta. Questo è capitato ad un cliente Orovilla poco tempo fa.

Nel 2009 aveva vinto ad un quiz televisivo 56.000€ in gettoni d’oro. Saggiamente ha deciso di attendere ad incassare la vincita in denaro. Nel 2009 l’oro valeva circa 22€/grammo. Vendendo oggi  quegli stessi gettoni, ha ricavato un plusvalore di 66.522,40€, guadagnato in 11 anni! Togliendo la tassa sul plus valore il cliente oggi incasserà ben 105.226€, con una differenza netta di più di 49.000€ rispetto alla cifra vinta in origine! 

Come disse Honoré de Balzac, “ogni potere umano è composto di tempo e di pazienza”.

--

Per qualsiasi informazione non esitate a contattarci! I nostri consulenti sono sempre a vostra disposizione via e-mail (orovilla@orovilla.com) oppure telefonicamente al numero 02-8853215.

ORONews rubrica economica di Orovilla