cart
Prenota il tuo appuntamento presso la nostra sede di Milano scopri come

Oro è corsa al bene rifugio: ecco perché

I mesi primaverili ed estivi del 2018 hanno registrato un calo dei prezzi dell’oro, una vera e propria manna per chi da tempo attendeva di investire nel bene rifugio per eccellenza.
Che cosa sta spingendo verso la “corsa all’oro” che molti investitori stanno effettuando? Da un lato, c’è un certo timore del fallimento delle banche centrali e delle loro politiche, che sta spingendo sempre più persone a ricorrere al bene rifugio.
La scarsa fiducia verso le banche centrali ha portato un gran numero di investitori ad optare per politiche di diversificazione degli investimenti e ad optare per il metallo giallo, che come sappiamo mantiene stabile nel tempo il suo potere d’acquisto e quindi conferisce sicurezza e stabilità all’investimento economico.
Le tensioni politiche ed economiche, molto forti e sentite in questi anni, sono un altro dei motivi che porta molte persone a investire in oro.
Non solo: il ribasso dei prezzi ha fatto il resto, convincendo tanti a investire nel metallo giallo approfittando proprio di questo repentino calo dei prezzi dovuto anche al rafforzamento del dollaro.
La politica monetaria statunitense infatti è da sempre fondamentale per comprendere l’andamento del prezzo dell’oro. Inoltre, se le aspettative dei tassi di interesse aumentano in modo lento rispetto a quelle dell’inflazione, il prezzo dell’oro aumenta; oggi assistiamo al fenomeno contrario e, quindi, al ribasso del prezzo dell’oro. Del resto è dal dicembre del 2015 che il prezzo del metallo prezioso si mantiene in range abbastanza bassi.

È giunta l’ora di diversificare il portafoglio

Insomma, per tanti investitori è giunto il momento di diversificare il portafoglio per mezzo dell’investimento in un bene estremamente sicuro e - non a caso - conosciuto come “rifugio” nel corso dei tempi, che non rischia il fallimento: il metallo giallo.
In tanti stanno cavalcando l’onda dell’oro, una vera e propria febbre per il metallo giallo; l’oro è la scelta migliore per chi vuole che il suo portafoglio sia variegato con un investimento sicuro e stabile.
Sono tanti i vantaggi di chi decide di dare fiducia al metallo giallo, acquistando oro fisico, come i lingotti. L’oro è una sorta di assicurazione duratura nei confronti delle crisi finanziarie, perché non può fallire o perdere il suo valore intrinseco, a differenza delle banconote, che possono subire l’inflazione. Investendo in oro fisico, non si rischia il default, perché l’oro fisico è da sempre considerato un bene rifugio che non rischia mai di fallire (a differenza degli Stati, a differenza delle banconote).
Investendo nel metallo giallo si mantiene una buona tendenza verso l’inflazione, che non colpisce questo bene materiale in quanto l’offerta di oro è sempre necessariamente più bassa della domanda.
L’oro è un bene di libera circolazione, è un bene raro e certamente avvertito come di prestigio in ogni epoca e cultura (del resto è sinonimo di ricchezza), è un investimento che - ex legge 7 del 2000 - è esente da IVA, ed è liquidabile in tutto il mondo. Ora si spiega perché quando gli sconvolgimenti geo-politici colpiscono il mondo, un grande numero di investitori va a caccia di oro, acquistando e facendo salire il prezzo. Oggi abbiamo la possibilità di giocare d’anticipo, acquistando oro adesso che il prezzo è leggermente ribassato, come stanno facendo diverse banche (ad esempio quella cinese e quella russa). L’oro non perde mai il suo potere di acquisto, non lo ha mai perduto neppure in tempi di crisi, e del resto esso rimane - per definizione - il bene rifugio di chiunque voglia mantenere un investimento piuttosto sicuro nel corso del tempo, indipendentemente da quello che può avvenire nel futuro.

Oro è corsa al bene rifugio : sicurezza e stabilità all’investimento

0 Commenti

lascia un commento
Nome *
E-mail*
Website
Messaggio *
Acconsento al trattamento dei dati personali ai sensi dell’art. 13 del Regolamento UE 679/2016
Acconsento al trattamento dei dati personali per finalità di marketing
ORONews rubrica economica di Orovilla