cart
Prenota il tuo appuntamento presso le nostri sedi di Milano e Pero scopri come

Informazioni per vendere oro

Informazioni per vendere oro FAQ : le domande più frequenti che ci vengono poste

Che tipo di materiale comprate?

Compriamo ogni tipo di materiale contenente metalli preziosi (oro e/o argento e/o platino e/o palladio) quali lingotti e monete in oro, lastre in oro, gioielli in oro non più in uso e di qualsiasi caratura o fattezza.
> cosa compriamo

Cosa succede se vi invio oggetti di carature diverse ?

Nessun problema! La legge italiana obbliga a tenere ferma qualsiasi merce per eventuali controlli,per cui dopo questo periodo di 10 giorni provvederemo ad effettuare una fusione in modo da inviare una sola analisi al nostro laboratorio che procederà alla determinazione del reale contenuto di metallo preziosi (oro e/o argento e/o platino e/o palladio) negli oggetti di diversa caratura ricevuti e verrà contattato per la comunicazione dell'esito e del valore definitivo netto che riconosceremo a mezzo bonifico bancario direttamente sul suo conto corrente bancario.

Come vengono valutati i gioielli usati?

Dopo un'adeguata analisi di laboratorio, viene determinato l'oro puro contenuto che verrà valorizzato alla quotazione del metallo prezioso. Per fare un esempio su 100 grammi di gioielli usati, che generalmente sono a 18 carati (750/1000), significa che sono presenti 75 grammi di oro puro contenuto che valorizziamo alla quotazione di Euro/grammo 51,13 (Giovedì, 30 luglio 2020 ore 17:53) il netto che bonificheremo è Euro 3834,75 direttamente sul suo conto corrente bancario.

Il marchio deve essere obbligatoriamente riportato sul materiale?

Ogni oggetto di metallo prezioso deve contenere i cosiddetti marchi di legge: il marchio del titolo legale (i nostri lingotti riportano "999") e il marchio del produttore autorizzato che viene rilasciato dall'ufficio metrico della Camera di Commercio di competenza (nel nostro caso, di Milano ed il nostro marchio è "MI1748").

Posso riavere il materiale consegnatovi nella vostra sede o inviatovi con corriere assicurato?

Se il prezzo del metallo prezioso è stato bloccato e definito nella prenotazione online, non è possibile recedere in quanto la nostra azienda, per garantire il prezzo promesso, si è impegnata con altre aziende presenti sul mercato nazionale e/o internazionale. Se il prezzo del metallo prezioso non è stato definito e contrattualizzato, è possibile richiedere la restituzione del proprio materiale dopo il periodo di fermo amministrativo obbligatorio pari a 10 giorni; verranno addebitate eventuali costi sostenuti quali spedizione ed i costi sostenuti per la valorizzazione dei prodotti come la fusione ed analisi chimica di laboratorio. Dopo il fermo amministrativo e come precisato nel contratto, gli oggetti potrebbero non essere più nello stato in cui sono stati consegnati in quanto la procedura di analisi potrebbe necessitare di taglio o di distruzione parziale o totale degli oggetti.

Posso procedere solo attraverso il sito internet?

No, può venire direttamente presso le nostre sedi ma è richiesto l’appuntamento. Noi consigliamo di eseguire l'operazione online per evitare di recarsi presso il nostro sportello situato a Pero (molto comodo per chi arriva in macchina da autostrade e tangenziali) ed in pieno centro a 100 metri dal Duomo di Milano, sopratutto per i clienti che abitano lontano.
> contatti

Bisogna dichiarare il guadagno ricavato da una vendita di oro?

Si se ha venduto "oro da investimento" ovvero lingotti e monete d'oro. Dovrà calcolare il guadagno ottenuto (plusvalenza) rispetto alla prova di acquisto (fattura) per applicare l'aliquota relativa; se il prezzo di acquisto non è dimostrabile, bisogna applicare l'aliquota sul 25% dell'ammontare netto realizzato all'atto della vendita dell'oro da investimento. L'attuale aliquota (n.d.r. 30 luglio 2020) è 26% sulla plusvalenza e questa proceduta è chiamata "Capital Gain" ed è la tassa sugli investimenti.
> la vendita di oro è tassata

Che cosa è un “Banco Metalli”?

Un Banco Metalli è una società che ha tutti i requisiti di legge per poter essere considerata tra gli «Operatori Professionali in Oro». OROvilla, che è divisione del gruppo 8853 SPA è un Operatore Professionale in Oro autorizzata dalla Banca d'Italia con numero 05000211 ed è produttore con marchio d'identificazione "1748MI" rilasciato dall'Ufficio Metrico della "Camera di Commercio di Milano Monza Brianza e Lodi".

Cosa mi garantisce che l'operazione rispetti i requisiti di legge e trasparente ?

OROvilla, che è una divisione del gruppo 8853 SPA, è un Operatori Professionali in Oro autorizzati dalla Banca d’Italia con numero 5000211 e la nostra operatività è conforme alle norme ISO 9001 ed è certificata e controllata dall'Ente "Bureau Veritas", azienda francese di rilevanza mondiale nella valutazione ed analisi dei rischi legati alla qualità, all'ambiente, alla salute, alla sicurezza e alla responsabilità sociale. Oltre a questo, abbiamo implementato la nostra politica generale con il progetto di sostenibilità ottenendo la certificazione volontaria «Code of Practice» della «RJC» (n.d.r. Responsible Jewellery Council, che è un’organizzazione non profit fondata per promuovere pratiche responsabili da un punto di vista etico, sociale ed ambientale, che rispettino i diritti umani, lungo la filiera produttiva dei Preziosi in Diamanti e/o in Oro, dall'estrazione alla vendita e raggruppa oltre 400 società tra le più importanti a livello mondiale rappresentanti l’intera filiera dell’oro, dalla miniera ai grandi produttori di gioielleria come Cartier, Bulgari, Tiffany, etc.

Siete un negozio "Compro Oro”?

OROvilla, che è una divisione del gruppo 8853 SPA, è iscritto al registro "compro oro" dell'Organismo Agenti Mediatori (O.A.M) con numero OCO251.

Quali aziende sono autorizzate ad acquistare e/o vendere «oro da investimento» ovvero lingotti e monete?

La legge italiana identifica che soltanto gli Operatori Professionali in Oro autorizzati dalla Banca d'Italia sono abilitati alla compravendita di "oro da investimento" in via professionale. I soggetti devono aver preventivamente comunicato alla Banca d'Italia secondo le modalità previste dall'art. 5 del Provvedimento UIC del 14 luglio 2000 ed essere in possesso dei seguenti requisiti: 1) forma giuridica di società per azioni, di società in accomandita per azioni, di società a responsabilità limitata o di società cooperativa, aventi in ogni caso capitale sociale interamente versato non inferiore a quello minimo previsto per le società per azioni. 2) oggetto sociale che indichi l'attività del commercio di oro come definito dall'art. 1, comma 1, della Legge 17 gennaio 2000 n. 7. 3) possesso, da parte dei partecipanti al capitale, degli amministratori e dei dipendenti investiti di funzioni di direzione tecnica e commerciale, dei requisiti di onorabilità previsti dagli articoli 108 e 109 del Testo Unico delle leggi in materia bancaria e creditizia, emanato con Decreto Legislativo 1° settembre 1993, n. 385 e dai Decreti attuativi del Ministero del Tesoro nn. 516 e 517 del 30 dicembre 1998. Sono esclusi dalla disciplina di cui al citato comma 3 gli operatori che acquistano oro al fine di destinarlo alla propria lavorazione industriale o artigianale o di affidarlo, esclusivamente in conto lavorazione, ad un titolare del marchio di identificazione di cui al decreto legislativo 22 maggio 1999, n. 251.

Come mai i vostri prezzi sono diversi dalla quotazione che si trova sul "Sole 24 ore"?

Il prezzo dei metalli preziosi indicato sui quotidiani o sui siti ufficiali è quello di riferimento mondiale "fissato" quotidianamente da 4 membri della LBMA (London Bullion Market Association) di Londra dal 1919 (The Bank of Nova Scotia – Scotia Mocatta, HSBC, Deutsche Bank AG, Société Générale e Barclays Bank PLC).
Questo prezzo è fissato in $ USA per oncia troy, da quando è in vigore l’euro però possiamo trovarlo espresso anche in questa valuta. Il prezzo chiamato FIXING ha un valore puramente statistico di riferimento.
Nell'arco della giornata i prezzi dei metalli preziosi seguono poi le indicazioni delle Borse mondiali di Zurigo, New York, Hong Kong e Singapore così che il metallo possa essere trattato 24 ore su 24 e che le grandi industrie ed i produttori di tutto il mondo utilizzano per stabilire i loro prezzi di vendita e di acquisto.
Ogni Banco di Metalli Preziosi applica poi un proprio prezzo di acquisto e di vendita, che tiene conto delle commissioni per gestione, immobilizzo, assicurazione e lavorazione.
VUOI MAGGIORI INFORMAZIONI?

Hai domande da farci? Consulta l’area dedicata alle FAQ con le risposte per vendere, comprare ed investire in oro. Leggi subito!

I nostri consulenti sono a tua disposizione e saranno felici di aiutarti.
Senza impegno e totalmente gratuito. Inserisci i tuoi dati e sarai ricontattato velocemente.
Nome *
Cognome *
E-mail*
Telefono
Messaggio*
Sono interessato a*
Acconsento al trattamento dei dati personali ai sensi dell’art. 13 del Regolamento UE 679/2016
INFORMATIVA PRIVACY: I dati inviati saranno utilizzati esclusivamente per fornire il servizio di offerta/prenotazione e per uso interno, negli stretti limiti del perseguimento delle medesime finalità per le quali i dati sono stati raccolti
PeroVia Pitagora, 11 - 20016, Pero (MI)
MM1 - fermata Molino Dorino
Tel: +39 02-8853-215
Fax: +39 02-8853-888
Lunedi - Venerdi SOLO su appuntamento 09:00-15:30 ed obbligatorio l'uso di dispositivi quali guanti + mascherina + autodichiarazione per entrare in azienda + rilevazione temperatura.
Sabato e Domenica: chiusi
orovilla@orovilla.com
MilanoVia Mazzini, 16 - 20123, Milano
MM1 - MM3 fermata Duomo
Tel: +39 02-8853-310
Lunedi - Venerdi SOLO su appuntamento 9:00-12:30 / 14.00-16-00 ed obbligatorio l'uso di dispositivi quali guanti + mascherina + autodichiarazione per entrare in azienda + rilevazione temperatura.
Sabato e Domenica: chiusi
orovilla@orovilla.com